Barolo Cannubi

2009, 2011, 2012

nome prodotto

Barolo DOCG Cannubi

uve

100% Nebbiolo

zone produzione

Barolo – Mga Cannubi

esposizione e altitudine

Sud; da 290 a 320 mt s.l.m. ; 1,30 ettari

tipologia del terreno

Marne calcareo argillose, leggermente sabbiose

sistema di allevamento

Guyot modificato (archetto)

densità dell’impianto

4.000 ceppi per ettaro

epoca di vendemmia

Prima decade di Ottobre

temperatura di servizio

18 °C

scheda tecnica

Fermentazione naturale senza lieviti aggiunti in vasche in cemento di circa 12 giorni con temperature a partire da 22 C fino ad arrivare a 29 C con successiva macerazione a cappello sommerso per circa 40 – 50 giorni a temperatura di 29 C. Di conseguenza dopo la svinatura si innesca la fermentazione malolattica durata 15 giorni con temperatura costante di 22 C. Dopodiché il vino va in botti da 4500 L in rovere di Slavonia e rovere Francese, ad affinare per 4 anni, per finire con 6 mesi di affinamento in bottiglia.

vigna Cannubi

Nasce circa 12 milioni di anni fa per sedimentazione dal mar padano, il più famoso e rinomato cru del Barolo, citato già in documenti storici che risalgono al 1700. Ha una complessità di terroir eccellente, formata da grandi terreni marno argillosi calcarei e un clima favorevole che rendono questa collina una delle più vocate alla coltivazione della vite nel mondo. I vini provenienti da Cannubi sono di gran lunga quelli con più eleganza e longevità in tutto il panorama vinicolo di Barolo.

abbinamento perfetto

Crediamo che consigliare con cosa bere i nostri vini sia sbagliato, ognuno ha le sue idee e i suoi piaceri, ma possiamo consigliarvi con chi berlo. Bevetelo con tutti!

Download

2009, 2011, 2012