Barbera d’Alba Superiore

nome prodotto

Barbera d’Alba DOC Superiore

uve

100% Barbera

zone produzione

Madonna di Como (Alba)

esposizione e altitudine

est/sud-est/sud-ovest

tipologia del terreno

calcareo argilloso

sistema di allevamento

guyot

densità dell’impianto

4.000 ceppi per ettaro

epoca di vendemmia

seconda e terza decade di settembre

temperatura di servizio

18 °C

scheda tecnica

In seguito alla vendemmia manuale di uve barbera dai nostri vigneti di Madonna di Como, dove effettuiamo una selezione delle più grandi uve, si passa alla fermentazione spontanea in vasche di cemento per circa 12 giorni dai 22 ai ai 28 °C di temperatura. Leggera pressatura ed affinamento per 10 mesi in grandi botti di rovere. Infine 4 mesi di affinamento in bottiglia.

caratteristiche organolettiche

Colore rosso rubino intenso. Al naso persistenti sentori di frutta rossa fresca e spezie. In bocca un vino elegante, rotondo, ma con un pizzico di acidità.

abbinamento perfetto

In Piemonte la Barbera Superiore con la sua struttura si abbina molto bene a piatti a base di pasta ripiena di carne e secondi gustosi, anche nel resto del mondo sono molte le ricette che ben accompagnano questo vino fresco, ma allo stesso tempo dal gusto pieno. In Portogallo, tipica di Porto, è la tripas à modo do Porto (trippa con fagioli). Spostandoci in Norvegia invece il fårikål (carne di agnello e cavolo cappuccio). In Uzbekistan il plov (riso speziato a base di carne di montone, cipolle, uva secca). In Brasile poi la Feijoada (zuppa di fagioli con tagli di maiale, servita con il riso). In Mongolia invece i Buuz (ravioli ripieni di carne). In Nepal il thukpa (brodo di carne molto speziato nel quale viene condita la pasta e le verdure).